Connettiti con noi

Business

Apple presenta la sua Tv

Noleggio show televisivi e film in HD attraverso iTunes

Steve Jobs e la Apple rilanciano la sfida sui contenuti video. E’ stato infatti presentato ieri a San Francisco – nel corso di un meeting organizzato per il lancio anche di altre novità della casa di Cupertino – il nuovo Apple Tv. Si tratta di un dispositivo (che sviluppa un prodotto lanciato già nel 2006 senza successo) da collegare al televisore di casa e che permette la visione in alta definizione di contenuti video dalla rete. La configurazione di Apple Tv prevede una sola connessione via cavo Hdmi. Gli utenti possono controllare Apple Tv anche con il proprio iPhone, iPad, o iPod touch grazie all’app Remote, disponibile come download gratuito sull’App Store. La novità di Apple Tv è che sarà possibile noleggiare film (a 4,99 dollari per le prime visioni) e programmi Tv senza interruzioni pubblicitarie (dei canali Abc, Abc Family, Fox, Disney Channel e Bbc America a 99 centesimi), trasmessi in streaming via Internet. Il tempo a disposizione degli utenti sarà di 30 giorni per iniziare a guardare l’episodio e poi 48 ore per finire la visione. Attualmente – secondo quanto recita un comunicato della casa – si parla di 7.000 film disponibili, con oltre 3.400 titoli in Hd, con le novità che arrivano nei mercati in cui verrà lanciato il servizio nello stesso periodo dell’uscita in Dvd. Ma non solo, Apple ha anche stretto un accordo con Netflix per accedere alla sua offerta streaming. Il noleggio di film su iTunes è disponibile al momento unicamente negli Stati Uniti e in Australia, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda e Uk. Per il mercato italiano la partenza di iTunes dovrebbe avvenire entro fine anno. Apple Tv sarà lanciato, a partire dl mese di ottobre, al prezzo di 99 dollari.