AmCham Italy: Luca Arnaboldi eletto presidente

L’assemblea annuale dei soci dell’American Chamber of Commerce in Italy (AmCham), riunita per la prima volta in via telematica, ha eletto Luca Arnaboldi quale nuovo presidente. Managing Partner di Carnelutti Law Firm, Arnaboldi aveva già assunto l’incarico pro tempore per statuto lo scorso gennaio, a seguito alle dimissioni di Giuliano Tomassi Marinangeli.

Affiliata alla US Chamber of Commerce di Washington D.C - network di 118 camere di commercio americane in 105 Paesi con oltre 3 milioni di imprese associate - AmCham Italy sviluppa e favorisce le relazioni economiche e culturali tra gli Stati Uniti e l’Italia.

Oltre al presidente, l’assemblea ha eletto anche il nuovo esecutivo composto da: Fabio Benasso, presidente e a.d. di Accenture, in qualità di vicepresidente vicario; Antonio De Palmas, presidente di Boeing Italia, in qualità di vicepresidente; Stefano Lucchini, Chairman di Banca Imi Securities Corporation e Chief Institutional Affairs and External Communication Officer di Intesa Sanpaolo, in qualità di vicepresidente; Veronica Squinzi, Corporate Ceo & Global Development Director di Mapei, in qualità di vicepresidente; Paolo Fiorelli, presidente e a.d. di Mail Boxes Etc. - MBE Worldwide, in qualità di tesoriere.