Signorvino apre il canale e-commerce

Apre al pubblico il canale e-commerce di Signorvino, non un semplice canale di vendita online ma un sistema messo a punto per poter ampliare la wine experience degli appassionati e offrire un’ulteriore possibilità di acquisto: immediata, comoda e supportata dalla competenza del wine specialist .

La realizzazione di un canale e-commerce era già una priorità nel calendario della direzione di Signorvino, progetto che ha subìto una indispensabile accelerazione. Sarà possibile ordinare online ma basterà chiamare in negozio per poter ricevere informazioni sulle referenze e sulle denominazioni presenti nella carta dei vini, così come per ricevere consigli dai wine specialist della catena, che saranno un concreto supporto a disposizione di tutti. Una consulenza preziosa e volta a una promozione mirata e ad personam, in base alla conoscenza dell’utente, alle sue esigenze e richieste, considerando l’ampia gamma di etichette fra le quali scegliere la bottiglia giusta. 
Come negli store fisici, sono circa 1.500 le referenze proposte, selezionate dagli esperti di Signorvino fra le aziende più rappresentative di ogni zona a vocazione vinicola. Non soltanto grandi nomi dell’enologia italiana ma anche bottiglie provenienti da piccolissime produzioni quasi introvabili.

Sarà possibile ricevere il vino direttamente a casa, in tutta Italia e in maniera completamente gratuita con l’acquisto di almeno sei bottiglie. “Vogliamo mettere a disposizione dei nostri clienti, in maniera semplice, una grande ricerca fatta negli anni dando la possibilità di farsi assistere direttamente dai nostri esperti”, ha commentato Federico Veronesi, parte della proprietà del gruppo. “Stiamo continuando a investire in nuove aperture, nuovi canali di vendita, siamo impegnati in nuove assunzioni: speriamo che questo sia anche un messaggio positivo e incoraggiante per una ripresa che non può tardare. Oggi la sfida per tutti noi è molto dura: il coraggio, lo stile, l’ingegno imprenditoriale italiano non possono che rispondere con prontezza e serietà”.