BusinessPeople

L'editoriale

Torna a Le opinioni

Commercio, maneggiare con cura

Giovedì, 06 Dicembre 2018
Commercio, maneggiare con cura

Da quando l’uomo ha intuito che con il baratto poteva procurarsi cibo e oggetti che altrimenti non sarebbe stato in grado di realizzare da sé, la condizione umana ha compiuto un salto evolutivo. A seguire è stata la volta del denaro, che ha dato allo scambio anche un’accezione speculativa. Da che mondo è mondo, sono stati i mercanti a scoprire i Paesi e le culture più sconosciute. È cosi il commercio ha finito con il saper rappresentare, molto meglio di altre attività umane, la società di cittadini-consumatori che siamo diventati. Per fare un esempio, a parte il fenomeno e-commerce, abbiamo scoperto che siamo disposti ad adottare mode e abitudini di altre culture, vedi il recente successo del Black Friday nostrano, addirittura trasformatosi in Black Week. Questo perché ci si è accorti che bisogna offrire al pubblico occasioni e ragioni per l’acquisto.

Meglio una canna di un pesce

Meglio una canna di un pesce

Giovedì, 06 Dicembre 2018

«Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita». Mi ha sempre affascinato questo proverbio cinese. Mi ci trovo perché è una filosofia di pensiero e di vita che punta sulla valorizzazione del talento e denuncia l’inutilità...

Meglio retrogrado che ipocrita

Meglio retrogrado che ipocrita

Mercoledì, 10 Ottobre 2018

Per la serie, meglio essere antipaticamente sinceri, che simpaticamente falsi, voglio condividere con voi una scoperta che mi riguarda. Ed è che mi sono reso conto di essere – probabilmente – un retrogrado; o meglio, ho capito che per alcuni sarei da considerare tale, e che questa scoperta – anziché assillarmi – mi lascia del tutto indifferente.

ARCHIVIO
  • Quel che insegna la morte di Marchionne
    Quel che insegna la morte di Marchionne

    È trascorso ormai un mese e mezzo dalla scomparsa di Sergio Marchionne, e molto è stato detto su di lui e su quel che il suo operato ha significato per la Fiat e per – certi versi – anche per l’Italia. È stato scritto di tutto, anche troppo, su fatti e antefatti della sua malattia, su quel...

  • Money, money, money
    Money, money, money

    Ebbene sì, me ne assumo la piena responsabilità. L’idea di dedicare questo numero alla suggestione – ormai convinzione – generale secondo cui il denaro non dorma mai, è mia. Quindi, ora sapete con chi eventualmente prendervela se quel che leggerete e vedrete in questo numero agostano di...

  • Estate a occhi aperti
    Estate a occhi aperti

    Volete un consiglio spassionato e gratuito? Quest’anno in ferie non distraetevi troppo, non lasciate che la vostra mente si assenti dal presente per farsi cullare dalla brezza del mare o dall’aria cristallina della montagna. Tenetela sempre all’erta, senza andare in stand by.

  • Vorrei l’aristocrazia delle intelligenze
    Vorrei l’aristocrazia delle intelligenze

    Da cattolico romano quale sono, c’è una cosa che apprezzo dell’etica protestante: la responsabilizzazione del singolo verso se stesso e verso il mondo che lo circonda. Che è ciò che ha reso le economie del Nord Europa quelle che sono: più solide e meno emozionali.

  • Meno populisti, più liberisti
    Meno populisti, più liberisti

    Sinceramente non so se augurarmi che quando questo numero di Business People  sarà in edicola, l’attuale pantano politico sia già stato risolto. Perché pare che, così com’è successo in precedenza in Belgio, Spagna e Germania, senza un governo “a fare danni” l’economia del Paese proceda comunque.

LA RIVISTA
Anno XIII n 12 dicembre 2018
Copyright © 2019 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media