Secondo quanto dichiarato da Aesvi, l'associazione dei publisher e degli sviluppatori italiani, sono stati oltre 40 mila i partecipanti all'edizione 2012 della Games Week, il 30% in più rispetto all'edizione 2011. Sono stati invece 2 mila i partecipanti alle competizioni videoludiche in programma nel corso della manifestazione milanese, che ha occupato gli spazi della Fiera MiCo, dal 9 all'11 novembre, con oltre 9 mila metri quadri in 20 stand, suddivisi tra publisher, produttori hardware e siti specializzati (oltre a un temporary Store GameStop di oltre 700 mq).
Sono mancati però all'appello in questa edizione alcuni distributori chiave per il settore, come Koch Media, Halifax e Cidiverte. Defezione che ha privato l'evento della presenza di publisher di rilievo come RockStar, Take Two, Bethesda, Square Enix, Konami, Sega, Capcom, THQ e 505 Games.