Canone Rai: aumenta il numero degli esenti

Il premier italiano Paolo Gentiloni © Getty Images

Aumenta il numero di persone esente dal pagamento dal canone Rai: lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo all’Agenzia del demanio. Secondo il decreto firmato dai ministri dell’Economia e dello Sviluppo economico, gli over 75 esentati passano da 115 mila a 350 mila. Si tratta di persone con reddito inferiore agli 8 mila euro l’anno.

«La disposizione, volta a promuovere l’inclusione sociale, è in linea con analoghe misure già in atto per i principali broadcaster pubblici europei ed è in completa sintonia con i principi di uguaglianza sostanziale e di libero accesso all’informazione sanciti dalla Costituzione e propri della mission Rai. Il sostegno alle fasce più deboli della popolazione rappresenta un valore imprescindibile per il servizio pubblico radiotelevisivo», si legge nella nota Rai.