View Prime, Wiko

Nei tempi per proporsi come uno dei regali più ambiti per il Natale 2017, il brand di telefonia Wiko ha presentato la nuova gamma di smartphone View, che segna il debutto del marchio francese nella produzione di dispositivi con display widescreen in formato 18:9, in rispoSta al nuovo trend del mercato.

View Prime: prezzo e caratteristiche

 

I tre modelli View, View XL e View Prime – che arrivano sul mercato rispettivamente a 199,99, 229,9 e 269,99 euro – si propongono con l’eleganza del design in metallo e in quatto diversi colori Black, Gold, Deep Bleen e Cherry Red. La differenza tra questi smartphone è soprattutto nelle fotocamere: 16 Mp per l’anteriore di View e View XL, Dual Selfie Camera da 20+8 Mp per il View Prime. Presente in tutte le versioni la possibilità di inserire filtri ed effetti artistici negli autoscatti attraverso le funzioni Live Portrait Blur e Face Beauty. Inoltre, nella versione View Prime, è possibile sfruttare il grandangolo da 120° e la funzione Auto-Group selfie, per catturare più persone in un’unica scena o più paesaggio alle spalle!
Le fotocamere posteriori sono da 13 Mp nei View e View XL, mentre su Prime arriva a 16MP. Disponibile su tutti i modelli le funzioni Auto Scene Detection e gli effetti artistici come il Live Portrait Blur, mentre il Time Lapse e Live Auto Zoom, è disponibile solo sul più top di gamma Prime.

Oltre alle già citate caratteristiche della fotocamera, View è dotato di uno schermo da 5.7” HD+, mentre View XL ha uno schermo da 5,99”. Entrambi possono contare su 3 Gb di Ram e connettività 4G Lte. È presente anche il sensore d’impronte digitali e l’ultima versione di Android Nougat, lo spazio d’archiviazione è da 32 Gb espandibile fino a 128 Gb con MicroSD. View Prime si differenzia dai “fratelli” anche per la Ram da 4 Gb e lo spazio d’archiviazione, che arriva a 64 Gb, espandibili a 128 Gb.