Italfarmaco acquisice la spagnola Lacer

Italfarmaco, multinazionale italiana del settore chimico-farmaceutico, ha acquisito il 100% di Lacer Pharmaceuticals, una delle principali aziende in Spagna nel segmento della salute e dell’igiene personale, con fatturato nel 2021 di oltre 150 milioni di euro e quasi 500 dipendenti.
Italfarmaco, con questa acquisizione, rafforza la propria presenza nel mercato spagnolo dell'healthcare dove è già presente con marchi affermati e si consolida delle sue attuali aree di business in cui opera con successo da oltre 30 anni in Italia e nel mondo. Tra queste ricordiamo l’area trombosi e ischemia critica , con marchi come Ghemaxan, nella ginecologia con Natalben, Nuperal/Cariban e Ainara, nell’area neurologia e psichiatria con marchi come Sonirem e Gliatilin. Recentemente l’Azienda ha ottenuto un importante risultato con Givinostat, il primo prodotto che ha dimostrato di essere clinicamente significativo in uno studio di Fase 3 su pazienti affetti da distrofia muscolare di Duchenne (DMD), per il quale sarà richiesta la registrazione negli Stati Uniti e in Europa nei prossimi mesi.
Inoltre, Italfarmaco, incorporando lo stabilimento di produzione Lacer di Cerdanyola del Valles aggiungerà un importante asset nelle attività industriali del Gruppo che già dispone di cinque impianti di produzione.