Rivoluzione New Work: lo speciale di Business People

In edicola a partire dal 10 marzo, ma già disponibile in versione digitale da oggi, il nuovo numero di Business People  dedica una profonda riflessione alla rivoluzione che sta interessando il mondo del lavoro, dedicando un inserto al fenomeno dello smart working. Perché se il lavoro agile era già una realtà per alcune selezionate multinazionali, la verità è che l’Italia lo ha davvero scoperto solo in seguito alla pandemia e a distanza di un anno dal primo lockdown è giunto il momento di fare un bilancio e guardare al futuro che ci aspetta. Non a caso, nella rivista trovano spazio anche un approfondimento sul tema dell’occupazione, che analizza quanto accadrà una volta venuti meno blocco dei licenziamenti e aiuti statali, e uno sull’evoluzione che sta vivendo il concetto di leadership.

SFOGLIA LA RIVISTA IN ANTEPRIMA

SCARICA SU APP STORE E GOOGLE PLAY

Di pandemia e molto altro abbiamo parlato anche con Silvia Bagliani, a.d. per l’Italia della multinazionale alimentare Mondelēz International, cui dedichiamo la cover story. Assurta al vertice dell’azienda proprio nell’aprile scorso, in piena emergenza, Bagliani non si è concentrata solo sulle urgenze a breve termine, ma ha lavorato per avviare la strategia globale per l’offerta di snack sostenibili, senza dimenticare l’importanza della diversity e le difficoltà del nostro Paese.
Per fare chiarezza sulla complessa situazione internazionale, Business People  ha, inoltre, concentrato la sua attenzione sui programmi degli altri Paesi europei per l’utilizzo dei fondi del piano Next Generation Eu e sul futuro economico che dovremo attenderci post-pandemia. Da segnalare anche l’interessante intervista all’esperta di naming Linda Liguori e il racconto dell’operato della Fondazione Sant’Orsola.
Infine, come sempre trovano spazio anche le passioni. A partire dello sport, di cui seleziona tutti gli eventi imperdibili del 2021. E poi motori, arte, beauty, orologi, vini, libri e tecnologia. Buona lettura!