Tim: Salvatore Rossi e Luigi Gubitosi confermati presidente e a.d.

Da sinistra, Salvatore Rossi e Luigi Gubitosi

Il Consiglio di Amministrazione di Tim ha confermato oggi Salvatore Rossi nel ruolo di presidente e Luigi Gubitosi in quello di amministratore delegato della società. L’assetto delle deleghe, si precisa in una nota dell’azienda, prevede che al presidente vadano le attribuzioni da legge, Statuto e documenti di autodisciplina. L’a.d. Gubitosi, invece, avrà tutti i poteri necessari per compiere gli atti pertinenti all’attività sociale, a eccezione dei poteri riservati per legge, statuto e regole di autodisciplina Tim al Consiglio di Amministrazione, nonché la delega in qualità di delegato alla sicurezza, per la gestione di tutti gli asset e le attività di Tim strategici rispetto alla sicurezza e alla difesa nazionale.