© Steve Winter/Wildlife Photographer of the Year Wildlife Photographer of the Year is co-owned by the Natural History Museum and BBC Worldwide

È la natura autentica e selvaggia la grande protagonista della mostra fotografica Wildlife Photographer of the Year 2012. Un appuntamento che il polo valdostano del Forte di Bard ospita per il quarto anno. L’esposizione – prima tappa italiana del tour mondiale dell’evento – raccoglie oltre cento immagini vincitrici nelle 18 categorie del concorso indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con il Bbc Wildlife Magazine e giunto alla sua 48esima edizione.
Accanto al Photographer of the Year, il canadese Paul Nicklen, plurivincitore di varie sezioni si è confermato anche il celebre fotoreporter del National Geographic Steve Winter, già vincitore nel 2008 (nella foto, uno dei suoi soggetti premiati quest’anno). Menzioni speciali anche agli italiani Fortunato Gatto e Hugo Wasserman. INFO E PHOTOGALLERY

Wildlife Photographer of the Year 2012
Fino al 5 maggio
Forte di Bard, Aosta

fortedibard.it