Donne e smartphone, un binomio di successo. La conferma arriva da una recente indagine realizzata da eBay, in collaborazione con il gruppo aufeminin, su un campione europeo composto, con 3.000 intervistate, per il 95% da donne, di cui il 69% ha meno di 40 anni e il 64% non ha figli.
Il 73% del campione afferma di possedere uno smartphone e tra queste l'11% ne possiede più di uno (generalmente uno personale e uno utilizzato esclusivamente per lavoro); per l’87% delle intervistate lo smartphone è un oggetto d'uso quotidiano, mentre il 97% afferma di utilizzarlo ovunque e in ogni occasione. Nella hit dei Paesi più ‘rosa’ troviamo il Belgio e la Spagna dove le donne che possiedono due smartphone arrivano a quota 19% e 17%, mentre la Polonia è il Paese con minore indice di possesso. Svettano nelle preferenze i modelli Samsung (31%), Apple (30%), Nokia (7%), Sony e Blackberry (entrambi al 6%). Sembra esserci meno interesse, invece, per i tablet: solo il 36% del campione intervistato, infatti, ne possiede uno.

La ricerca inoltre evidenzia che essere all’ultima moda è la priorità per il 15% delle donne, che non può fare a meno di cambiare smartphone ogni anno, mentre il 37% afferma di sostituirlo ogni 18 mesi circa; il 47%, invece, cambia telefono solo nel caso in cui si rompa o venga smarrito. L’importanza degli smartphone nella vita quotidiana delle donne può comportare anche una dipendenza, come affermato dall’81% delle intervistate: il 14% non riesce a resistere lontano dal telefono per più di un’ora, il 18% per più di mezz’ora e c’è perfino un 9% che non può fare a meno di controllarlo ogni 5 minuti.

Se lo smartphone viene utilizzato praticamente per tutto (telefonate, sms, navigare in Internet, fare foto e video e consultare l’e-mail) il tablet si distingue invece sul fronte shopping: con il 58% delle preferenze la tavoletta viene definita lo strumento più cool per fare acquisti online. Circa una donna su cinque acquista online almeno una volta al mese e prevalentemente oggetti per la casa, di elettronica o prodotti di bellezza, ma anche libri o vestiti. Le donne nella loro praticità individuano chiaramente i vantaggi dello shopping su smartphone o tablet: per il 22% la possibilità di confrontare i prezzi e i prodotti è importante, ma anche poter sfruttare promozioni e offerte ad hoc (21%), o la consegna a domicilio (20%) sono aspetti che contano. “La tecnologia mobile ormai è alla portata di tutti e fa parte della nostra vita quotidiana, ha affermato Eleonora Gandini, consumer PR manager di eBay.it: “Grazie alla ricerca abbiamo potuto comprendere maggiormente le preferenze delle donne quando si tratta di mobile shopping, un fenomeno in crescita anche nel nostro paese, con un acquisto via mobile ogni 17 secondi su eBay”.