Cronometri: Iwc ed Eberhard a confronto

Per coloro che uniscono la passione per i segnatem­po e quella per i motori, le grandi Manifatture offrono davvero l’imbarazzo della scelta. Alla vigilia del Gran Premio di Formula 1 a Monza, ne abbiamo sele­zionati due tra i più recenti che rendo­no omaggio ad altrettanti miti nell’uni­verso dei piloti del cielo e delle quattro ruote: il primo è l’Iwc Pilot’s Watch Double Chronograph Top Gun Cera­tanium, ispirato al celebre programma d’addestramento della U.S. Navy, men­tre il secondo è il cronografo Eberhard & Co. Quadrifoglio Verde, che rende omaggio all’italianissima Alfa Romeo. Due mondi estremamente lontani ma ugualmente votati all’innovazione e all’eccellenza senza dimenticare la tra­dizione.

Iwc Pilot’s Watch Double Chronograph Top Gun Ceratanium

Iwc Pilot’s Watch Double Chronograph Top Gun Ceratanium

Prodotti dal 2007, gli orologi Top Gun di Iwc prendono naturalmente il nome dallo Strike Fighter Tactics Instructor Program della U.S. Navy, il programma d’élite che forma i migliori piloti della Marina statunitense con addestramento tattico e di volo. Ed è per soddisfare le loro particolari esigenze che vengono progettati, per esempio utilizzando materiali particolarmente robusti, che resistano a forze G estreme, sopportino l’aria umida e salmastra e non riflettano la luce solare per evitare di distrarre i piloti in volo. Per la prima volta quest’anno Iwc propone un segnatempo di questa collezione interamente in Ceratanium, materiale ideato e brevettato dalla manifattura di Schaffhausen che unisce i vantaggi del titanio e della ceramica. È, infatti, leggero e indistruttibile come il titanio e al contempo duro e resistente ai graffi come la ceramica. Inoltre, il suo colore nero opaco ha permesso di proporre un modello completamente jet black, dal quadrante alle lancette, compresi i pulsanti del cronografo e le fibbie. Alimentato dal calibro 79420 a carica automatica, ha un’autonomia di 44 ore. Il doppio cronografo è dotato della funzione rattrapante con meccanismo integrato per misurare simultaneamente due brevi periodi di tempo.
Infine, differenza dei metodi di rivestimento convenzionali oggi utilizzati, come il DLC, che può separarsi dal supporto o staccarsi, la superficie in ceramica del Ceratanium aderisce in modo permanente al materiale.

Eberhard & Co. Quadrifoglio Verde

Eberhard & Co Quadrifoglio Verde

Nasce dall’incontro tra Eberhard & Co. e l’anima sportiva dello storico marchio Alfa Romeo il nuovo cronografo in edizione limitata di 250 esemplari “Quadrifoglio Verde”. Il segnatempo rende onore al segno distintivo della versione più sportiva delle vetture di serie firmate dalla casa automobilistica da quando nel 1923 Ugo Sivocci trionfò alla Targa Florio con un’Alfa Romeo RL, sul cui cofano aveva fatto dipingere un quadrifoglio verde come portafortuna. L’omaggio alla casa automobilistica viene completato dal logo Alfa Romeo riprodotto sul fondello della cassa.
Concepito per rappresentare tutto il contenuto tecnico e stilistico che da sempre caratterizza i prodotti di entrambi i marchi, questo modello con cassa in acciaio di 43 mm ospita un movimento cronografico automatico. Tra i tre contatori spicca quello dei secondi continui, la cui lettura è data dall’emblema triangolare del quadrifoglio che diviene lancetta. La scala tachimetrica che circonda il quadrante nero, ispirato dalla leggibilità dei cruscotti Alfa, rispetta la tradizione Eberhard & Co. con una forte impronta automobilistica. La lunetta e i pulsanti satinati contribuiscono all’equilibrio stilistico della cassa, che risulta al tempo stesso sportiva e raffinata.