Una veduta dei vigneti della cantina L’Atoueyo. A fianco, una bottiglia di Chardonnay e una di Torrette Superieur, due fiori all’occhiello dell’azienda vinicola

È stata l’iniziativa di Fernanda Saraillon che ha riportato in vita l’antica attività delle famiglie Saraillon e Jerusel su un territorio tutt’altro che semplice da coltivare. Una tradizione fatta di tenacità, dedizione e passione, doti tramandate negli anni da padre in figlio, alla coltivazione della vite e alla produzione di vini di qualità che a partire dal 2000 si è riversata nella cantina L’Atoueyo. L’azienda è situata ad Aymavilles (Ao), comune del centro valle ad alta vocazione vitivinicola, e ha scelto come proprio simbolo L’Atoueyo, termine dialettale con il quale si indicano i piccoli oratori disseminati lungo i sentieri che si inerpicano nelle vallate.

www.atoueyo.vievini.it