TheFork Restaurants Awards: i ristoranti consigliati dai grandi chef italiani

Un'immagine dell'Antica Osteria Il Ronchettino, ristorante vincitore dei TheFork Restaurants Awards - New Openings

Settanta ristoranti sparsi in ben 16 regioni d’Italia. C’è tutta la varietà e la qualità gastronomica del nostro Paese – ma non solo – tra le insegne protagoniste della prima edizione dei TheFork Restaurants Awards - New Openings, un inedito progetto di scouting ideato da TheFork e Identità Golose e dedicato a quei ristoranti che hanno aperto, introdotto un nuovo chef o rinnovato la gestione nel periodo tra gennaio 2017 e marzo 2018. “Con un passato da imprenditore, conosco le sfide che si incontrano lanciando una nuova azienda o introducendo cambiamenti radicali in una realtà già avviata”, ha commentato Almir Ambeskovic, Regional Manager di TheFork, nel corso della cerimonia di premiazione tenutasi a Palazzo Pirelli di Milano. “L’obiettivo di questa iniziativa è valorizzare chi ha avuto il coraggio di compiere queste scelte, premiando eccellenze che in breve tempo hanno saputo distinguersi”.

I ristoranti segnalati dai grandi chef italiani 

A segnalare queste realtà emergenti nel panorama gastronomico italiano 70 top chef italiani – tra cui Davide Oldani, Andrea Berton, Enrico e Roberto Cerea, Massimiliano Alajmo, Cristina Bowerman, Massimo Bottura, Carlo Cracco e Antonello Colonna (solo per citarne alcuni) – che, con le loro scelte, hanno definito una “short list” affidata poi agli utenti di TheFork. Sono stati infatti i clienti, non gli chef, a decretare i dieci migliori locali emergenti d’Italia attraverso un voto sulla piattaforma di prenotazioni online di ristoranti.

L’Antica Osteria il Ronchettino di Milano il miglior ristorante emergente

L’Antica Osteria il Ronchettino - The Fork

Il Regional Manager di TheFork, Almir Ambeskovic, e il top chef Andrea Ribaldone consegnano il premio ai giovani dell'Antica Osteria il Ronchettino di Milano

Nella top 10 sono presenti locali di Milano, Roma, Torino, Napoli e Firenze, ma il ristorante più votato per l’edizione 2018 è stato L’Antica Osteria il Ronchettino, insegna inserita in un contesto di origine seicentesca alla periferia sud di Milano. “Un ristorante con una marcia in più”, si legge nella motivazione del premio, “grazie a Federico Sisti, solido cuoco di origine romagnola, che ha saputo dare nuovo impulso a un’insegna che propone autentica cucina tradizionale milanese ma anche una carta con proposte dal gusto contemporaneo. 

I ristoranti più votati dal pubblico (da Nord a Sud)

TORINO
Casa Amélie – Segnalato dal top chef Christian e Manuel Costardi 

MILANO
Berberè Milano - Segnalato dal top chef Davide Oldani
Zibo – Campo Base - Segnalato dal top chef Enrico Croatti 

FIRENZE 
Momio - Segnalato dal top chef Vito Mollica 

ROMA 
Sushisen - Segnalato dal top chef Francesco Apreda
L’osteria di birra del borgo - Segnalato dal top chef Gianfranco Pascucci
180g pizzeria romana - Segnalato dal top chef Chef Luciano Monosilio
Il bistrot 4.5 - Segnalato dal top chef Daniele Usai 

NAPOLI 
Caracol (Bacoli) - Segnalato dal top chef Salvatore Bianco