I vigneti attorno a Castel Toblino. Nella vicina cantina si produce il Trento Doc

Primo metodo classico italiano a potersi fregiare della Doc (e secondo solo dopo lo Champagne), il Trentodoc è uno spumante che nasce grazie alle caratteristiche uniche del territorio del Sud Tirolo. In pochi chilometri quadrati si passa dal clima subcontinentale della Valle dell’Adige a quello mediterraneo della Valle dei Laghi e del Garda. Una visita obbligata è all’Enoteca provinciale del Trentino, che ha sede nello splendido Palazzo Roccabruna, nel cuore di Trento, mentre le cantine di Mezzacorona sono un esempio di come il giusto connubio tra lo sfruttamento delle caratteristiche del territorio e la continua ricerca tecnologica porti all’eccellenza produttiva. Situata in una incantevole posizione sulle colline dominanti il lago di Caldaro, l’azienda Kettmeir produce spumanti di gran pregio con i metodi di lavorazione Charmat lungo, per la Grande Cuvée e metodo Classico per la versione Brut e Rosé.

Consorzio Trento Doc
www.trentodoc.com
Abate nero S.a.s
Sponda Trentina, 45 Gardolo (Tn)
www.abatenero.it
Cantina Toblino
Via Longa, 1 Sarche (Tn)
www.toblino.it
Palazzo Roccabruna
Via SS. Trinità, 24 Trento
www.enotecadeltrentino.it
Mezzacorona S.c.a.
Via del Teroldego 1 Mezzocorona (Tn)
www.mezzacorona.it
Kettmeir
Via Cantine, 4 Caldaro (Bz)
www.kettmeir.com