Leadership e paternità: 7 Ceo discutano di nuovi modelli di managerialità

Foto di Free-Photos da Pixabay

La paternità, così come l'essere madre, può rivelarsi un valore aggiunto anche per i manager. Ed è proprio in occasione della festa del papà (giovedì 19 marzo) che sette top manager di azienda interverranno nella prima Life Ready conference su leadership e paternità. La conferenza – titolo Mio papà fa il Ceo... in questi giorni da casa con me! - sarà trasmessa in live streaming e moderata da Riccarda Zezza, co-fondatrice di Life Based Value, azienda Hr-tech che ha promosso l'evento in collaborazione con Promundo e Valore D.

Insieme a Zezza, i sette top manager discuteranno dei nuovi modelli di managerialità che potrebbero ispirarsi proprio alla paternità per rispondere alle esigenze di un mondo che cambia incessantemente. I partecipanti:  Carlo Carollo, Vice President di Samsung, Giuseppe Cerbone, Ceo de Il Sole 24 Ore, Riccardo Barberis, Ceo di Manpower, Marco Piuri, Ceo di Trenord, Armando Ponzini, Ceo di Cargeas, Emiliano Rantucci, Ceo di Avanade, e Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo.

 Mio papà fa il Ceo... in questi giorni da casa con me!

L’evento si terrà in live streaming giovedì 19 marzo 2020 dalle 9:00 alle 10:30 

 Per partecipare, clicca qui

A proposito di Riccarda Zezza
Prima di diventare Ceo della sua azienda, Riccarda Zezza è una donna manager che, una volta diventata madre, ha sperimentato in prima persona cosa vuol dire essere “messa all’angolo” da una cultura del lavoro ostile alla maternità. Al rientro in ufficio dopo il primo figlio, si ritrova demansionata e non ci sta: si licenzia, si reinventa e crea un metodo di formazione, chiamato “apprendimento basato sulla vita”, che trasferisce le competenze acquisite dalle esperienze di cura delle persone dalla loro vita familiare al lavoro e viceversa.  Nel 2014 pubblica il libro MAAM La maternità è un Master che rende più forti uomini e donne   e, nel 2019 Ashoka, l'organizzazione che seleziona i migliori innovatori sociali del mondo, la include tra le 40 imprenditrici sociali agenti del cambiamento a livello globale. Nel tempo Riccarda Zezza si accredita come opinion leader riconosciuta a livello nazionale e internazionale esperta dei temi legati alla genitorialità, all’uguaglianza di genere e al vero welfare aziendale.