Digital Jobs: in aumento le offerte di lavoro, ma non gli stipendi

Partiamo da una buona notizia: entro il 2020 la domanda per i cosiddetti digital jobs (lavori nel settore It, social & digital marketing e Industria 4.0) aumenterà di oltre 71 mila unità. La notizia meno buona? In questo settore le professioni sono pagate ancora sotto la media.

È questo il dato principale che emerge dall’indagine Digital Job salary guide , realizzata da Spring Professional (società del gruppo Adecco specializzata in selezione di middle management) in collaborazione con Job Princing. Lo studio raccoglie indicatori di mercato da fonti ufficiali e qualifica la retribuzione di un panel di professioni, a partire da un campione rappresentativo del mercato italiano di oltre 400 mila osservazioni qualificate. 

Digital Jobs: per i quadri stipendi sotto la media

Dall’analisi emerge che, seppure la stima del fabbisogno di profili Ict per il periodo 2018- 2020 è in una forbice tra 62 mila e 98 mila unità, di cui solo 17 mila dovute a sostituzioni di persone già in forza, i dati relativi a Ral media mostrano che gli stipendi per questo tipo di professionalità sono stabili. Se la Ral media dei quadri italiani è di oltre 54 mila euro, quella nel settore IT si ferma a 52 mila. Il mondo dell’Industria 4.0 arriva a remunerazioni di poco superiori a 53 mila euro, mentre per i quadri che operano nel social & digital marketing si hanno retribuzioni più basse in media di oltre 3 mila euro annui. Diversa, seppur parzialmente, la situazione per gli impiegati. L’Industry 4.0 distanzia in modo molto significativo gli altri due gruppi e gli impiegati di questo segmento appaiono sopra la media di mercato con una retribuzione di oltre 34 mila euro. 

Digital Jobs: i profili più e meno valorizzati dal mercato

Ma quali sono i profili che il mercato valorizza maggiormente? Nel settore IT la professione più remunerativa è il Solution Manager. Il differenziale retributivo, rispetto alla media (valore medio del gruppo di riferimento=100), varia da un +55,4% al vertice a un -14,6% in fondo alla classifica (Help Desk Specialist). Per quanto concerne il social & digital marketing in testa troviamo il Product Manager, che ha una retribuzione superiore del 90,6 % rispetto alla media, mentre in fondo alla classifica il delta rispetto al valore medio è del 9% per la figura di Content editor. Infine, nel campo dell’Industry 4.0, il ruolo meglio retribuito risulta essere l'Automation Engineer. Al vertice della graduatoria la retribuzione è maggiore rispetto a quella media del +45,3%. In fondo è inferiore del -4,5% (Progettista).