Il ristorante Trussardi alla Scala, tra i più amati dalle businesswomen milanesi

Da un po’ di tempo a questa parte i locali di Manhattan sono sempre più attenti a elaborare menù allettanti per le businesswomen che, ben consapevoli del potere delle relazioni con le persone giuste nel mondo degli affari, sono divenute delle habitué delle colazioni di lavoro. Niente di strano, lo stesso sta accadendo anche in Italia. A Milano, tra i più frequentati spiccano il Bulgari e il Foyer del Four Season, ma anche le proposte di Palazzo Trussardi – dal Café al Ristorante fino al recente Lounge pensato proprio per il business – mentre a Roma vanno per la maggiore il ristorante dell’hotel Locarno, Fortunato Al Pantheon e la new entry All’Oro. Ma il fenomeno non finisce qui. Sono sempre di più i network in rosa che fanno del tavolo da pranzo il loro luogo di ritrovo per creare nuove opportunità. Il più grande ha origini statunitensi – ma è sbarcato anche in Canada –, si chiama Ladies Who Lunch e ospita nei suoi incontri periodici un panel di imprenditrici d’eccezione. L’inglese Ladies Lunch Club, invece, è itinerante, per offrire migliori possibilità di ampliamento del know how professionale. Non poteva, infine, mancare un’associazione di questo tipo nella Mecca delle relazioni sociali e di business: Montecarlo. Qui le donne di Ladies Lunch s’incontrano per concretizzare progetti per l’infanzia.