Don Mattrick, Xbox One

Don Mattrick svela la nuova Xbox One

Xbox One, è questo il nome della console di terza generazione appena presentata da Microsoft. “One” non tanto a significare un numero progressivo (si tratta infatti della terza evoluzione della prima Xbox prodotta dalla multinazionale statunitense) piuttosto le sue caratteristiche, ovvero un’unica console capace di dialogare con la Tv, grazie anche all'ingresso per eventuali decoder via Hdmi, e di alternare la visione di programmi Tv, film, oppure videogame e musica (senza dimenticare le videochiamate via Skype) in maniera estremamente semplice e intuitiva: tutto infatti potrà essere pilotato attraverso comandi vocali e gestuali. Xbox One è quindi la risposta di Redmond “a un salotto divenuto troppo complesso, frammentato e lento”, ha affermato Don Mattrick, presidente della divisione intrattenimento interattivo di Microsoft. Video - La presentazione della nuova Xbox One

LE CARATTERISTICHE. Il cuore della console includerà lettore Blu Ray, una CPU a 8 core, 8 GB di Ram, connessioni USB 3.0, Gigabit Ethernet, Wifi e 500 GB di hard disc. Sfrutterà in pratica tre sistemi operativi: uno dedicato al gaming, Windows 8 per gestire l'ecosistema con tutti gli altri device Microsoft e non, oltre a un terzo software che farà da collante per tutte le funzioni della console. La console verrà prodotta e venduta insieme a un rinnovato Kinect con risoluzione a 1080p che consentirà di migliorarne le prestazioni; grazie alla telecamera, Xbox One riconoscerà automaticamente l’utente senza bisogno di effettuare un log-in. Il controller, simile al suo predecessore, risulterà più preciso ed ergonomico grazie a 40 modifiche di design.
Anche la piattaforma Xbox Live verrà implementata per un servizio ancora più completo e che potrà essere utilizzato anche per condividere le proprie esperienze di gioco grazie a un sistema DVR integrato. Riguardo alle preoccupazioni che anticipavano la conferenza, Xbox One non sarà retro compatibile (non si potranno utilizzare i videogame della ‘vecchia’ 360). La console non richiederà una connessione a Internet costante per funzionare, anche se tutte le sue funzioni sono state ottimizzate per essere sfruttate online. Partnership con Steven Spielgerg

DATA DI LANCIO E PREZZO. Non è stata ancora annunciata una data di lancio, probabilmente rimandata alla pre-conference E3, né è stato ufficializzato il prezzo della nuova Xbox One. Intanto, però, la catena britannica Zavvi ha già aperto gli ordini per la console proponendo un prezzo al pubblico di 399 sterline (470 euro circa). LE PRIME IMMAGINI

Per conoscere i primi videogame disponibili sulla nuova console e rimanere aggiornati sulle novità dal mondo Xbox, vi rimandiamo al sito specializzato YouTech.it