Smartwatch, a ognuno il suo

Montblanc Summit Lite

Stile Montblanc e tecnologia Android trovano espressione nel nuovo Summit Lite (810 euro), smartwatch di lusso pensato per coloro in cerca di dispositivi in grado di adattarsi a uno stile di vita sano e attivo. Dalle linee moderne ed eleganti, il Summit Lite è caratterizzato da un display Amoled da 1,19” con Gorilla Cover Glass, è aggiornato con un nuovo cardiofrequenzimetro e Gps, e può resistere all’acqua fino a 5 Atm. Il sistema operativo Wear Os by Google permette a questo orologio smart di accedere ai numerosi servizi e app di Mountain View, così come di dialogare con i dispositivi Android e iOs presenti sul mercato. Montblanc, inoltre, ha sviluppato una serie di app proprietarie per gestire al meglio allenamenti personalizzati, oltre che misurare i livelli di stress e stanchezza fisica, così come il sonno degli utenti. Non manca in questo smartwatch una spiccata attenzione all’ambiente: la cassa da 43 mm è realizzata in acciaio inossidabile e alluminio riciclato, mentre il packaging è realizzato al 100% in carta.

G-Shock: sportività estrema

G-Shock-Gsw-H1000

ù

Il Gsw-H1000 (399 euro) è il primo modello sportivo di G-Shock con sistema operativo Wear OS by Google. Caratteristiche come la resistenza agli urti, l’impermeabilità all’acqua fino a 200 metri di profondità oltre che bussola, accelerometro, girometro, Gps e misurazione dell’altitudine, della pressione atmosferica e dell’attività fisica, rendono questo smartwatch un punto di riferimento per chi pratica sport estremi. Il display è dotato di un’interfaccia a tre livelli, che può essere personalizzata in base ai propri obiettivi.

Xiaomi Mi Watch: l'emergente

Xiaomi Mi Watch

Dopo il fortunato debutto nel mercato italiano degli smartphone, Xiaomi ha recentemente presentato il Mi Watch (129,99 euro), primo smartwatch del brand che punta a conquistare numerosi sportivi e fashion addicted. Leggero e ampiamente personalizzabile grazie a tre colorazioni e più di 100 quadranti per il display Amoled da 1,39”, il Mi Watch tiene traccia di 117 diverse modalità di esercizio ed è dotato di sei diversi sensori e Gps che misurano parametri come la frequenza cardiaca, il livello di ossigeno nel sangue e la pressione dell’aria. Di rilievo anche l’autonomia, che può raggiungere fino a 21 giorni di utilizzo con una ricarica di due ore.

Neo: lo smartwatch per bambini

Neo smartwatch bambini

Si chiama Neo (199 euro) ed è il frutto della collaborazione di Vodafone e Disney per realizzare uno smartwatch dedicato ai bambini, in grado di offrire ai più giovani un maggior senso di indipendenza, mantenendo però il contatto con i genitori attraverso chiamate, videomessaggi, chat ed emoji. Oltre ai personaggi Disney, Pixar, Marvel e Star Wars, che fanno da assistente ai più piccoli nel muovere i primi passi nel digitale, Neo presenta anche una fotocamera e integra un contapassi attraverso il quale è possibile impostare obiettivi per incoraggiare l’attività fisica.

Huawei WatchFit Elegant: fitness di tendenza

Huawei WatchFit Elegant

L’apprezzato smartwatch di Huawei pensato per il fitness si rinnova nella raffinata versione WatchFit Elegant (109 euro), realizzata con una cassa in acciaio inossidabile lucidato e un morbido cinturino in fluoroelastomero per una vestibilità sempre confortevole. Disponibile in due colorazioni (Frosty White e Midnight Black) punto di forza di questo smartwatch sono la ricarica rapida – bastano 5 minuti per un’intera giornata di autonomia – e le sessioni animate di allenamento (come esercizi a corpo libero e di stretching) per sfruttare al meglio tempi morti come le pause caffè.