SisalPay, l’azienda dei servizi di pagamento del gruppo Sisal, annuncia l’ingresso al 30% nel capitale di myCicero, la piattaforma digitale che in Italia opera nel mobility e parking ticketing, attraverso un investimento complessivo del valore di 3,5 milioni di euro. L’accordo stabilisce la cessione di quote del capitale sociale di myCicero da parte dell’attuale azionista unico Pluservice a favore di SisalPay, nonché un aumento di capitale riservato a SisalPay tale da consentirle il raggiungimento di una partecipazione complessiva pari al 30%.

Questa operazione conferma la volontà di SisalPay di affermarsi come ecosistema integrato di servizi e leader nei pagamenti digitali. Questo obiettivo è perseguito attraverso una strategia di Open Innovation che comprende un’osservazione costante dei macro trend e dell’ecosistema delle startup con l’obiettivo di identificare opportunità di innovazione e investimento in settori ad alto potenziale. “L’investimento in myCicero conferma la nostra volontà di accelerare sull’innovazione e sui pagamenti digitali”, spiega Francesco Maldari, responsabile Payments and Services del gruppo Sisal. “SisalPay, che da sempre semplifica i pagamenti di tutti i giorni degli italiani - con oltre 40 mila punti di vendita connessi online e i propri canali digitali -, individua così nella mobilità un nuovo fronte ad alto potenziale su cui investire in ottica di crescita e diversificazione della propria offerta".