Google, Alphabet raggiunge i mille miliardi di dollari di capitalizzazione

© Photo by ROBYN BECK/AFP via Getty Images

Alphabet come Apple, Amazon e Microsoft. La holding che controlla Google raggiunge gli altri tre colossi nell’olimpo delle elette che hanno raggiunto i mille miliardi di dollari di capitalizzazione. Creata nel 2015 per separare il business del motore di ricerca dagli altri segmenti (come quello della robotica e dell’auto a guida autonoma), la società è riuscita a superare l’ambitissima soglia grazie allo 0,8% guadagnato alla fine dell’ultima seduta di Borsa dalle azioni Classe A e al rally dei titoli Alphabet Classe C (senza diritto di voto). Ora le cinque principali società dello S&P 500 (Apple, Microsoft, Alphabet, Amazon e Facebook) rappresentano il 19% in termini di peso sull’indice. Amazon e Apple avevano toccato i mille miliardi di dollari di valore nell’estate del 2018, mentre Microsoft nell’aprile dello scorso anno. Oggi la società fondata da Steve Jobs sta marciando verso i 1.400 miliardi di capitalizzazione, quella di Bill Gates verso 1.250 miliardi e quella di Jeff Bezos attorno ai 930 miliardi di dollari. Facebook, invece, vale circa 635 miliardi.