Cibo sprecato, libri invenduti, farmaci vicini alla scadenza, esiste un modo per trasformare gli scarti in una risorsa? Sì. E lo dimostra Last Minute Market, piattaforma che si occupa di recuperare prodotti esclusi dalla vendita per ragioni commerciali e destinarli ai bisognosi. La raccolta sarebbe molto più ricca se le tasse sui rifiuti dipendessero non dai metri quadrati del punto vendita ma dalle quantità smaltite, si innescherebbe infatti un circolo virtuoso di donazioni delle eccedenze.