Amazon Prime: aumenti in arrivo

«Gentile cliente Prime,
grazie per essere iscritto ad Amazon Prime. Ti contattiamo per informarti di una modifica futura al prezzo del tuo abbonamento.
A partire dal 15 settembre 2022, il prezzo dell'abbonamento Prime mensile aumenterà da 3,99€ a 4,99€ al mese e il prezzo dell'abbonamento Prime annuale aumenterà da 36,00€ a 49,90€ all'anno. La nuova tariffa si applicherà ai rinnovi a partire dal 15 settembre 2022 incluso».
È la comunicazione che gli abbonati ad Amazon Prime hanno ricevuto nella notte. Un aumento rilevante che il gigante di Seattle giustifica così: «È la prima volta che modifichiamo il prezzo di Prime in Italia dal 2018. Nel frattempo, abbiamo ampliato la selezione di prodotti disponibili con consegna Prime veloce illimitata, senza costi aggiuntivi; abbiamo attivato e migliorato la consegna di generi alimentari con Amazon Fresh; e abbiamo aggiunto sempre più intrattenimento digitale di qualità, come serie TV, film, musica, giochi e libri. In particolare, Prime Video ha ampliato la raccolta di serie e film Amazon Originals e ha attivato l'accesso allo sport dal vivo, come la UEFA Champions League».
Del resto la notizia non sorprende, visto che un innalzamento dei costi degli abbonamenti negli Stati Uniti, già di molto superiori a quelli italiani, era scattato nel marzo scorso, portando l'iscrizione mensile a toccare quota 14,99 dollari e quella annuale a 139 dollari.