Luca Crippa nuovo Chief Commercial Officer del Gruppo IBSA

Luca Crippa è il nuovo Chief Commercial Officer di Institut Biochimique SA (IBSA), multinazionale farmaceutica svizzera oggi presente in oltre 90 Paesi, con 17 filiali in Europa, Cina e Stati Uniti, oltre 2.000 collaboratori e un fatturato consolidato di 800 milioni di franchi. Il manager italiano assumerà l’incarico a partire dal 1° gennaio 2023 - data in cui diventerà operativa anche la nuova organizzazione commerciale globale - e riporterà al presidente e Ceo del Gruppo, Arturo Licenziati.  

Classe 1973, Crippa ha un solido background scientifico dato dalla sua formazione e rafforzato nel corso della sua carriera: si è laureato in Chimica all'Università degli Studi di Milano e ha mosso i primi passi del suo percorso professionale lavorando come scienziato in Ingegneria genetica all'Istituto Mario Negri e in Chimica farmaceutica al Glaxo Smith Kline. Ha completato, inoltre, la sua formazione manageriale, studiando Business Administration alla Sda Bocconi, alla Insead e alla London Business School. 

Prima di approdare in Ibsa Farmaceutici nel 2018, Crippa ha lavorato, a livello internazionale, per Bayer come Head of Global Cardio Aspirin Business e come Country Manager Croatia & Serbia; nel 2012 è passato in Nestlé Health Science per ricoprire il ruolo di Country Manager per Italia e Malta. Nella sede di Losanna, è stato successivamente scelto come vicepresidente Global Consumer Care Healthy Aging Business e VP Global e-Business. 

Dopo queste esperienze, Luca Crippa ha ricoperto il ruolo di Ceo e Managing Director di IBSA Farmaceutici, la filiale più importante del Gruppo IBSA, ruolo che continua a mantenere ad interim per il tempo necessario a garantire la transizione delle responsabilità a un nuovo amministratore delegato.