Dario Mancini cresce in Waze

Waze, società che fa capo all’omonima app di navigazione gratuita, annuncia la nuova nomina di Dario Mancini in qualità di Waze Regional Manager Italy & Emea Emerging Markets. Classe 1976, laureato in Lettere, Mancini ha ricoperto diversi ruoli nel mondo della tecnologia lavorando per rinomate società come Lexmark e successivamente per British Telecom. Nel 2007 entra in Google per siglare nuove partnership online in diversi stati quali Irlanda, Polonia, Brasile e Argentina. Mancini resta in Google per dieci anni e rientra in Italia nel 2011 con la missione di sviluppare l’ecosistema mobile per Google Italia, mentre dal 2012 al 2017 è stato Head of Industry dell’area Tech & Telco italiana del colosso di Mountain View. 

Già Country Manager di Waze in Italia da ottobre 2017 ora il manager assume le redini dell’Intera area Emea, a esclusione di Regno Unito, Francia e Israele. L’attenzione di Dario Mancini in qualità di Waze Regional Manager Italy & Emea Emerging Markets avrà inizialmente un particolare focus su Spagna, Portogallo, Belgio, Paesi Bassi, Romania, Ungheria e Repubblica Ceca, mercati in cui Waze si sta affermando e che grazie al lavoro del manager vedrà un notevole boost nei prossimi mesi.