©GettyImages

Natasha Stefanenko

Si è svolta ieri sera, alla Casa del Cinema di Roma, la prima edizione degli Italian 3D Awards, organizzati da Editoriale Duesse (con Sky come media partner e la collaborazione di Cinecittà Luce).

La serata, presentata da Natasha Stefanenko, ha visto la premiazione de i soggetti che, nel mondo dell’entertainment, hanno contribuito di più al successo e alla diffusione del 3D in Italia. A cominciare dal cinema. Come Miglior film live action, primo classificato in base all’incasso, è stato ‘Avatar’ (Fox), davanti a ‘Alice in Wonderland’ (Disney) e a ‘Scontro tra Titani’ (Warner). Per quanto riguarda il Miglior film animation, primo classificato ‘A Christmas Carol’ (Disney), davanti a ‘Shrek e vissero felici e contenti’ (Universal) e a ‘Toy Story 3’ (Disney). Miglior film animation italiano è risultato ‘Winx Club 3D - Magica avventura’ (Medusa Film). Per il Miglior documentario il riconoscimento è andato a ‘Oceani 3D’ (Eagle Pictures). ‘Resident Evil: Afterlife’ (Sony Pictures) è stato premiato per la Miglior trasposizione cinematografica da un videogame. Nella categoria Blu Ray 3D più venduto, il premio è andato sempre a Sony Pictures per ‘Piovono polpette’.

Durante l’evento sono stati assegnati anche una serie di premi speciali. Questi i riconoscimenti: a Jeffrey Katzenberg, Ceo di DreamWorks Animation, per aver contribuito in modo sostanziale allo sviluppo del 3D nel mondo; a Samsung, per aver promosso e diffuso attraverso i suoi prodotti la tecnologia 3D; a Sony Playstation 3, quale unica console da gioco che supporta film in Blu Ray 3D; a Mediamarket, per la campagna pubblicitaria in 3D; a Sky, quale primo broadcaster nella realizzazione di trasmissioni 3D; ad Anec e Anem per la prontezza nel promuovere il 3D nelle sale italiane. Un premio speciale è andato ad ‘Avatar‘, scelto dai lettori di Best Movie quale miglior film in 3D dell’anno. Infine, menzione speciale a Magic Pictures per La principessa e il drago’, il primo spot sociale stereoscopico che utilizza la tecnologia in 3D. Il regista Fausto Brizzi ha parlato del suo progetto ‘Sex 3D’ e l’amministratore delegato di Cinecittà Luce, Luciano Sovena, ha parlato del progetto in 3D relativo all’archivio dell’Istituto Luce. Durante la serata, chiusa dall’anteprima di ‘Megamind’ (Universal), due i videomessaggi; il regista Michel Gondry ha parlato del suo ‘The Green Hornet’ (in uscita a fine gennaio per Sony) mentre Jeffrey Katzenberg ha evidenziato l’importanza della rivoluzione 3D per il cinema. Non sono mancati i trailer di alcuni film tridimensionali che saranno nei cinema nel 2011: ’Streetdance’ (Eagle); ’Drive Angry’ (Warner); ’Priest’ (Sony); ’Transformers 3’ (Universal); ’Kung Fu Panda 2’ (Universal); ’Thor’ (Universal); ’I fantastici viaggi di Gulliver’ (Fox); ’Rio’ (Fox); ’Sanctum 3D’ (Eagle); ’The Green Lantern 3D’ (Warner) e ‘L’orso Yoghi 3D’ (Warner)