Fieracavalli 2022: appuntamento a Verona dal 3 al 6 novembre

Insieme. Vicini . È questo il claim di Fieracavalli 2022, manifestazione di riferimento per il settore equestre, che torna a Verona dal 3 al 6 novembre per la sua 124esima edizione. Negli spazi di Veronafiere, la passione per il cavallo incontrerà business, sport, lifestyle, spettacolo, territori e innovazione digitale. Un evento capace di coinvolgere aziende, operatori ed esperti del settore, ma anche atleti, amanti del turismo “slow” e famiglie.

Oltre alle gare internazionali in programma, tra cui la 21esima edizione della Coppa del Mondo di Salto ostacoli Longines FEI Jumping World Cup, sono molte le iniziative che la fiera ha messo in campo per dare voce e visibilità ai numerosi progetti che hanno come punto di partenza il cavallo. Dal lavoro in scuderia come motivo di reinserimento sociale per detenuti ed ex detenuti, ai progetti sull’ippoterapia per i bambini affetti da spettro autistico in collaborazione con l’ASD Horse Valley, all’area “Il viaggio che cambia, percorsi di turismo sostenibile”, punto di confronto e pensiero sul futuro sostenibile della società e del settore, fino al profondo lavoro di controllo e sensibilizzazione sul rispetto del cavallo attraverso il codice etico condiviso con tutti gli espositori della fiera, l’ampio spazio dedicato a Horse Friendly Arena nelle dimostrazioni quotidiane così come nel Gala serale.

E per avvicinare i più piccoli e i neofiti al rapporto con l’animale e al suo rispetto c’è l’Area Family del padiglione 1 che, per quest’anno, amplia l’area ludico-didattica con diversi momenti di animazione “educational” e il tradizionale “battesimo della sella”, per favorire il primo approccio con l’animale, spiegandone anche le principali caratteristiche morfo attitudinali.