Il nuovo store Braccialini a san Pietroburgo

Dopo l’inuagurazione di Ufa, l’importante centro economico ed industriale degli Urali, Braccialini celebra un altro opening in Russia, in particolare a San Pietroburgo. Qui infatti la maison fiorentina ha inaugurato uno store di circa 90mq. Il nuovo punto vendita si trova all’interno dello shopping mall Stockman, nella centralissima Prospettiva Nevsky. Vista l’importanza commerciale della città Braccialini è inoltre alle prese con la selezione di un partner locale con cui sviluppare il business.

Con questi due nuovi store russi il marchio italiano della pelletteria raggiunge nel Paese i 14 monobrand, dei quali cinque a Mosca ed i restanti nei principali centri del paese (Ekaterinburg, Samara, Kazan, Volgograd, Kalininingrad, Krasnoyarsk e Rostov sul Don), con la Russia che si conferma come il primo mercato estero (con una presenza di retailers in oltre 100 città nel paese) seguita da Cina e Medio Oriente.

Il Gruppo Braccialini, che conta anche sulla griffe Gherardini e sui brand Francesco Biasia e Amazonlife, ha chiuso il 2013 a 75 milioni di euro, in linea con l’anno precedente, turnover su cui l'export vale oltre il 60%.