La collezione Tommy Hilfiger per il Natale 2011

Nuova importante partnership per Ittierre. Dopo aver conquistato Karl Lagerfeld, l’azienda molisana ha ora stretto un accordo di licenza con il gruppo Tommy Hilfiger , interamente di proprietà di PVH Corp. Ittierre SpA si occuperà della produzione e distribuzione delle prime linee uomo e donna del brand statunitense a partire dall’Autunno-Inverno 2012. L’accordo prevede che l’azienda molisana (acquisita da Albisetti all’inizio del 2011 dopo l’amministrazione straordinaria seguita al fallimento di It Holding) produca e distribuisca le collezioni di abbigliamento e la maggior parte degli accessori, principalmente in Europa, Nord America e Asia. Grazie alla nuova partnership la distribuzione delle prime linee Tommy Hilfiger evolverà dai monomarca del brand alla rete wholesale di fascia alta, ai rivenditori specializzati e al canale online.
«Siamo entusiasti di aver siglato questo accordo di licenza con Ittierre, che ci permetterà di ampliare la distribuzione a livello globale – ha detto Fred Gehring, amministratore delegato del gruppo Tommy Hilfiger. Nel corso degli ultimi anni, il riposizionamento e l’innalzamento del marchio hanno portato a un aumento della domanda delle nostre prime linee. Diventare partner di Ittierre è una splendida opportunità per raggiungere nuovi clienti e sviluppare ulteriormente lo stile preppy American classic che contraddistingue le nostre collezioni. Siamo impazienti di iniziare questo nuovo progetto, che grazie all’accordo con Ittierre, partner noto per la passione e capacità nella produzione e distribuzione di collezioni d’abbigliamento su scala mondiale, non potrà che rafforzare la crescita del marchio».
Soddisfatto anche Antonio Bianchi, presidente e ad di Ittierre S.p.A.: «Siamo felici di questa nuova collaborazione con uno dei più importanti marchi di abbigliamento nel mondo. E’ un evento storico che rafforza la reputazione globale di Ittierre e premia l’impegno del nostro team. Questa nuova importante licenza, la quinta siglata nel 2011 e la decima nel portfolio complessivo di Ittierre, segna una splendida conclusione di anno per l’Azienda».