© Andrew Redington/Getty Images

Marcel Siem dal tee della buca 17 nell’ultimo giro del BMW Masters 2014

Il BMW Masters 2014 ha avuto un finale inaspettato: tre giocatori al playoff al termine di una giornata di gara dominata dal vento che ha condizionato gli score dei giocatori, soprattutto nel pomeriggio.

Dopo 72 buche il punteggio di 272 colpi, -16, è stato realizzato dal tedesco Marcel Siem (68-66-65-73), dall’inglese Ross Fisher (70-67-68-67) e dal francese Alexander Levy (65-66-63-78). Ma è bastata una sola buca di spareggio, la 18, per consegnare il premio per la vittoria del BMW Masters 2014 a Marcel Siem che con il birdie ha superato i suoi avversari.

Domenica sul percorso del Lake Malaren Golf Club, in Cina a Shanghai, si è alzato un forte vento, non solo in alto dove le palle raggiungono il culmine della parabola, ma anche rasoterra sui green, condizionando moltissimo le prestazioni dei giocatori, soprattutto di quelli partiti più tardi. Sulle ultime diciotto buche solo 20 giocatori hanno realizzato score sotto il par, Ross Fisher ha ottenuto il migliore punteggio di giornata con 67 colpi. Da notare che lo score migliore del primo giorno è stato di 65 colpi (Alexander Levy), il secondo 64 colpi (Nicolas Colsaerts), nel terzo giro 62 colpi (Jamie Donaldson).

La classifica finale continua con il quarto posto, 273 colpi, per l’inglese Justin Rose (72-65-65-72) e il gallese Jamie Donaldson (68-68-62-75).

Edoardo Molinari ha terminato il BMW Masters 2014 in 28esima posizione di classifica, 282 colpi, -6. Per Edoardo i punteggi parziali sono stati 70-71-69-72 colpi.

Francesco Molinari ha concluso al 53esimo posto, 288 colpi, par, con score di 69-74-71-74.

Matteo Manassero è arrivato 76esimo, 306 colpi, +18 (74-78-74-80).

Il BMW Masters di golf è stata la prima delle quattro gare denominate le Final Series dell’European Tour di golf: il BMW Masters giocato dal 30 ottobre al 2 novembre, il WGC – HSBC Champions dal 6 al 9 novembre in Cina a Shanghai, il Turkish Airlines Open in Turchia ad Antalya dal 13 al 16 novembre e infine il DP World Tour Championship a Dubai, 20 – 23 novembre.