© Scott Halleran/Getty Images

Graeme McDowell sul green della buca 18 nel secondo giro del WGC HSBC Champions 2014

Graeme McDowell ha concluso il secondo giro del torneo di golf WGC HSBC Champions 2014 con lo score di 67 colpi, esattamente come sulle prime diciotto buche, e porta il suo punteggio totale a 134 colpi, - 10, in vantaggio di 3 colpi su Ian Poulter a -7.

Il torneo WGC HSBC Champions 2014 è in corso di svolgimento in Cina, a Shanghai, sul percorso del Sheshan International Golf Club.

Il nordirlandese Graeme McDowell ha consolidato la prima posizione di classifica con due giri in 67 colpi, score totale 134 colpi, dieci sotto il par, al secondo posto l’inglese Ian Poulter con il punteggio di 137 colpi, -7, con giri in 70 e 67 colpi. Terza posizione con 138 colpi. -6, per il giapponese Hiroshi Iwata che ha giocato 73 e 65 colpi, e l’americano Bubba Watson con parziali di 71 e 67 colpi.

Quinta posizione di classifica dopo 36 buche con 139 colpi, -5, per lo svedese Jonas Blixt 71 e 68 colpi, gli statunitensi Rickie Fowler 69-70 e Kevin Na 71-68, e il sudafricano Tim Clark 69-70.

La classifica continua con i giocatori con lo score di -4, 140 colpi, il sudafricano Louis Oosthuizen 70 e 70 colpi e il danese Thorbjorn Olesen 72 e 68 colpi. Seguono con 141 colpi lo svedese Henrik Stenson 70-71, l’inglese Oliver Wilson 71-70, l’americano J B Holmes 70-71 e il tedesco Martin Kaymer 69-72 colpi.

Al WGC HSBC Champions 2014 partecipano 80 giocatori, il torneo si svolge senza il consueto taglio del venerdi, ma tutti i golfisti partecipano alle quattro giornate di gara per la lunghezza di 72 buche.

Il WGC HSBC Champions è anche il quarto torneo di golf World Golf Championship, uno dei tornei più importanti della stagione golfistica mondiale, che segue il WGC Accenture Match Play Championship (giocato a febbraio e vinto da Jason Day), il WGC Cadillac Championship (marzo, vittoria per Patrick Reed) e il WGC Bridgestone Invitational (luglio, vittoria di Rory McIlroy), il WGC HSBC Championship 2014 è valido per il PGA Tour, per la FedExCup, per l'European Tour, ed è uno dei tornei delle Final Series validi per la Race to Dubai 2014.

La lista dei partecipanti è eccezionale: ci sono 11 dei 12 giocatori europei di Ryder Cup 2014 (tutti escluso Rory McIlroy), 40 giocatori sono tra i primi 50 della classifica mondiale del golf, 10 vincitori di Major.

Tra i moltissimi campioni in gara segnaliamo la posizione di classifica dell’australiano Adam Scott 142 colpi 70-72), 15esimo, come il francese Alexander Levy (142 colpi 74-68). L’inglese Lee Westwood è 21esimo (143 colpi 70-73) come il suo connazionale Justin Rose (143 colpi 72-71). Lo scozzese Stephen Gallacher è 27esimo, par del campo con 144 colpi, 72-72, come l’americano Patrick Reed 71-73 colpi. Più indietro lo spagnolo Sergio Garcia 146 colpi 74-72, come l’inglese Luke Donald 74-72.

Putroppo nessun giocatore italiano partecipa al WGC HSBC Champions 2014, un vero peccato che Francesco Molinari sia rimasto escluso come secondo nella waiting list ed Edoardo Molinari come quarto, soprattutto dopo i ritiri di Kevin Stadler, Victor Dubuisson, Graham Delaet e Brody Ninyette.

La prima giornata di gara del WGC HSBC Champions 2014