Nicolas Colsaerts, vincitore del Volvo China Open 2011 © Getty Images

Nicolas Colsaerts, vincitore del Volvo China Open 2011

Dopo il Maybank Malaysian Open l’European Tour di golf rimane in Asia, ma si sposta in Cina per il Volvo China Open 2012. Si gioca da giovedi 19 a domenica 22 aprile, per la prima volta al Binhai Lake Golf Club, a Tianjin. Tianjin o Tientsin si trova 130 chilometri a sud di Pechino ed è la quarta città più popolosa della Cina con quasi 13 milioni di abitanti, ha un quartiere italiano dove domina l’architettura in stile liberty e art decò che fu costruito appunto da architetti italiani ai primi del ‘900 per una concessione data all’Italia per l’aiuto militare a sedare la Rivolta dei Boxer. La città di Tianjin è gemellata con Milano dal 1985 e nel quartiere italiano le strade hanno la doppia denominazione in italiano e cinese.

Il Volvo China Open 2012 vedrà la partecipazione dei fratelli Molinari che tornano alle gare di golf dopo il Masters giocato ad Augusta in Georgia e terminato con il 19esimo posto per Francesco Molinari e la 57esima posizione per Edoardo Molinari. Con loro saranno alla partenza anche Lorenzo Gagli e Andrea Pavan.

Detentore del titolo del Volvo China Open 2011 è Nicolas Colsaerts che lo ha conquistato al Luxehills International Country Club a Chengdu, con il punteggio di 266 colpi, ventiquattro sotto il par del campo. Colsaerts sarà presente e con lui molti altri campioni dell’European Tour Ian Poulter, Peter Hanson, Paul Casey, Simon Dyson, Paul Lawrie e Stephen Gallacher, tutti alla ricerca di buoni risultati per la classifica della Race to Dubai e per una qualificazione di diritto nel Team Europa per la Ryder Cup. Il primo premio del torneo ammonta a quasi 400.000 euro.

Al Volvo China Open 2012 giocherà il cinese Guan Tian-lang, un Amator, che con la sua partecipazione conquista il record del più giovane giocatore ad aver partecipato a una gara dell’European Tour all’età di 13 anni e 173 giorni.

I tee time del Volvo China Open 2012 di giovedi 19 aprile:

Edoardo Molinari dalla buca 10 alle 7:05 ora locale con Rafael Cabrera-Bello e Bi-o Kim

Francesco Molinari dalla buca 10 alle ore 7:15 con Ian Poulter e Peter Hanson

Lorenzo Gagli dalla buca 10 alle ore 8:35 con Julien Quesne e Scott Jamieson

Andrea Pavan dalla buca 10 alle ore 8:45 con Peter Whiteford e Keith Horne

Nicolas Colsaerts dalla buca 1 alle ore 12:15 con Paul Casey e Simon Dyson