Wonder-McIlroy è al comando in modo esagerato al Us Open Championship e i giornalisti americani hanno già analizzato i record che il ventiduenne (compiuti a maggio) nordirlandese ha realizzato tra giovedì e venerdì all'Us Open Championship. Il commentatore della Pga ha stilato la lista.
Record per il punteggio dopo 36 buche, 131 colpi. Record precedente di Ricky Barnes nel 2009 al Bethpage Black.
Record perchè 11 colpi sotto il par è un vantaggio superiore a quello di Ricky Barnes (era -8).
Record perchè dopo avere fatto birdie alla buca 17, Rory era a -13, e pareggia il massimo punteggio sotto il par mai ottenuto all'Us Open, detenuto da Tiger Woods e Gil Morgan.
Record perchè McIlroy diventa il quinto giocatore nella storia dell'Us Open a raggiungere lo score in doppia cifra di vantaggio sul par del campo.
Record perchè Rory è il giocatore che più velocemente ha raggiunto il vantaggio in doppia cifra sul par del campo, avendo toccato -10 alla ventiseiesima buca.
McIlroy diventa il quarto giocatore dal 1992 che in trentasei buche realizza un solo bogey.
Record perchè il vantaggio di Rory sul secondo in classifica è di sei colpi, come Tiger Woods nel 2000.

Rory McIlroy potrà ancora ottenere altri record in questo Us Open, ma andiamoci piano perchè ci ricordiamo con orrore quello che è successo ad aprile all'Augusta Masters quando Rory ha girato in 65 il primo giorno e in 69 colpi il secondo giorno. Al terzo giro Rory ha chiuso in 70 colpi e nel giro finale ha perso testa e leadership con 80 colpi!

Se Edoardo Molinari e Matteo Manassero saranno tagliati fuori dalla vittoria, sarebbe bello che fosse Rory a conquistare questo Major, anche senza altri record.