Javier Colomo © Getty Images

Javier Colomo

Prima giornata dell'UBS Hong Kong Open 2012 che terminerà domenica 18 novembre. Il torneo di golf è giunto alla dodicesima edizione ed è stato vinto nel passato da grandi campioni quali Jose Maria Olazabal alla prima edizione del 2002, Miguel Angel Jimenez nel 2005 e 2008, Colin Montgomerie nel 2006, Ian Poulter nel 2010 e Rory McIlroy lo scorso anno. Nel 2010 alle spalle di Ian Poulter si piazzò Matteo Manassero a un colpo di distanza.

Le prime diciotto buche, in realtà il torneo è stato sospeso ma con solo una terna ancora in campo, vedono la bandiera spagnola molto presente nelle prime posizioni di classifica: al primo posto con 64 colpi, sei sotto il par, Javier Colomo, in seconda posizione Miguel Angel Jimenez (65 colpi) e quarto Jose Maria Olazabal (66 colpi). Ma anche i due italiani si stanno comportando molto bene: Lorenzo Gagli è quarto e Matteo Manassero è nono in classifica.

Lorenzo Gagli ha giocato senza bogey, tre birdie sulle prime nove buche e un altro birdie sulle seconde nove per un totale di 66 colpi.

Matteo Manassero ha perso un colpo all'ultima buca del suo giro che lo ha visto segnare sulla carta un birdie sulle prime nove buche e tre birdie e un bogey sulle seconde, 67 colpi il suo score.

Non è stata una bella giornata di golf per Rory McIlroy che ha terminato le prime diciotto buche con il punteggio di 73 colpi, tre sopra il par, con un birdie e quattro bogey. Meglio di Rory ha fatto Paul Lawrie con 69 colpi, lo score dello scozzese era di -3 fino alla buca 17 ma è stato penalizzato da un doppio bogey alla buca 18.