Nella terza giornata dell'UBS Hong Kong Open 2012 il miglior giro del campo è quello realizzato da Matteo Manassero con 64 colpi, che gli permette di risalire la classifica di 10 posizioni e piazzarsi al terzo posto con un colpo di distacco dai leader Miquel Angel Jimenez e Michael Campbell. Lo score al comando è di 200 colpi, dieci sotto il par, Matteo Manassero segue con 201 colpi, realizzati in 67, 70 e 64 oggi. Manassero è partito male oggi: bogey alla buca 1 recuperato con il birdie alla buca quattro. Ma sulle seconde nove buche Matteo si è scatenato con un giro in 30 colpi, sei sotto il par, con quattro birdie e un eagle al par cinque della buca 13. Totale di giornata 64 colpi, miglior punteggio sul giro condiviso con Raphael Jacquelin.

Buono anche il punteggio di Lorenzo Gagli che è in tredicesima posizione di classifica. 205 colpi per Gagli che ha giocato molto bene il primo giro in 66 colpi, è stato penalizzato nel secondo da un doppio bogey alla buca 9 e terminato in 72, ancora molto bene oggi con un giro in 67 colpi.

La classifica del torneo dell'European Tour di golf UBS Hong Kong Open 2012 è comunque corta e tutto si giocherà domani sulle ultime diciotto buche. Parecchi giocatori hanno ancora la possibilità di scendere in campo con l'ambizione di aggiudicarsi la vittoria finale, l'attuale classifica vede dopo Jimenez e Campbell (200 colpi), Matteo Manassero e Lian-wei Zhang (201 colpi), Fredrik Andersson Hed (202 colpi), Peter Lawrie e Anders Hansen (203 colpi), Raphael Jacquelin, Pablo Larrazabal e Matt Kuchar (204 colpi).

Fuori dai giri finali Rory McIlroy che non ha passato il taglio.