© Rob Carr/Getty Images

Wyatt, Will e Abby Johnson sul green durante il Par 3 Contest del Masters Augusta 2014

Il mercoledi che precede l’inizio del Masters Augusta è dedicato alle famiglie e i giocatori sono impegnati in un par 3 contest che vede in campo gli accompagnatori, i bambini, le fidanzate, le compagne e le famiglie che diventano i caddie dei giocatori. Nove buche tutte par 3 con distanze che variano dai 60 ai 130 metri, giocate in un clima di distensione e divertimento per tutti, anche per i moltissimi spettatori che seguono la gara sul campo e in diretta tv in tutti gli Stati Uniti, che si svolge dal 1960. La formula della gara è all’insegna della distensione e dello show, e molti giocatori che partecipano al par 3 contest permettono ai propri caddie di giocare, in questo modo il loro punteggio viene dichiarato non ufficiale lasciando spazio alla scaramanzia, infatti dal 1960 allo scorso anno nessuno dei vincitori del par 3 contest ha mai vinto il Masters nello stesso anno.

Il vincitore dell’edizione 2014 è stato l’americano Ryan Moore con il punteggio di -6, 21 colpi.

Guarda la photogallery