La seconda giornata di gara del torneo di golf Masters Augusta 2014 ha visto l'americano Bubba Watson prendere il comando della classifica con lo score di -7, 137 colpi. Bubba Watson ha giocato 69 colpi sulle prime diciotto buche e 68 colpi nel secondo giro, e guida la graduatoria con tre colpi di vantaggio sull'australiano John Senden, in seconda posizione con -4. Sarà molto difficile per tutti gli avversari strappare la vittoria finale a Bubba Watson che sta giocando benissimo sul percorso dell'Augusta National Golf Club, dove ha giá vinto il titolo Masters nel 2012.

Al terzo posto della classifica con -3, 141 colpi, ci sono il danese Thomas Bjorn (73:68), lo svedese Jonas Blixt (70:71), l'australiano vincitore nel 2013 Adam Scott (69:72), e l'americano Jordan Spieth (71:70).

Settima posizione per i punteggi -2, 142 colpi, per un terzetto di giocatori statunitensi: Fred Couples (71:71), Jimmy Walker (70:72) e Jim Furyk (74:68).

Francesco Molinari é riuscito a passare il taglio nonostante le seconde diciotto buche giocate con molte difficoltá in 76 colpi, score totale di 147 colpi, +3, trentasettesima posizione di classifica.

Saranno 51 i giocatori che rimangono in campo per le trentasei buche finali, su 97 che hanno preso il via giovedì. Il taglio é stato a +4, score che ha permesso a Rory McIlroy di rimanere in gara con il punteggio di 148 colpi (71:77).

Moltissimi gli esclusi eccellenti e tra loro Matteo Manassero che é incappato in un secondo giro pessimo, 81 colpi. Il punteggio di Matteo Manassero é di 152 colpi, otto sopra il par.

Esclusi dal Masters Augusta 2014 anche Luke Donald, Sergio Garcia, Victor Dubuisson, Phil Mickelson, Charl Schwartzel, Ernie Els, Graeme McDowell, Branden Grace e Peter Hanson.

Francesco Molinari partirá per il terzo giro del Masters Augusta 2014 alle ore 11:15 (-6 ore rispetto all'Italia) in coppia con l'australiano Oliver Goss. Ultima partenza alle ore 14:45 di John Senden e Bubba Watson.