Paul Lawrie © GettyImages

Paul Lawrie

Il torneo di golf Johnnie Walker Championship at Gleneagles 2012 è stato vinto dallo scozzese Paul Lawrie che si è imposto con lo score di 272, sedici sotto il par, con quattro colpi di vantaggio sul secondo in classifica, l'australiano Brett Rumford.
Paul Lawrie ha giocato molto bene nei quattro giorni di gara, 68-69-67-68 i suoi punteggi, e non ha lasciato molto spazio ai suoi avversari per la vittoria finale. In seconda posizione si è piazzato Brett Rumford con il punteggio di 276 colpi, dodici sotto il par, 67-70-71-68. In terza posizione, 277 colpi, tre giocatori, lo svedese Fredrik Andersson Hed, l'olandese Maarten Lafeber e il francese Romain Wattel.
In sesta posizione di classifica ci sono tre scozzesi e Francesco Molinari, il loro punteggio è stato di 278 colpi, dieci sotto il par. Gli scozzesi sono Richie Ramsey, Stephen Gallacher e il sempre bravo Colin Montgomerie.
Francesco Molinari ha giocato 68-72-71 e un ottimo 67 nell'ultimo giro, con sei birdie e un bogey. Il Johnnie Walker Championship at Gleneagles 2012 è stato ancora una volta un ottimo torneo per Francesco Molinari, che sta facendo una bellissima stagione che avrà l'appuntamento più atteso con la Ryder Cup alla fine di settembre. Ma ancora prima, dal 13 al 16 settembre, Francesco Molinari sarà in campo al BMW Italian Open al Royal Park I Roveri a Torino, con il fratello Edoardo e Matteo Manassero. Edoardo Molinari ha confermato la sua presenza al BMW Italian Open, non sarà certamente al meglio della forma, ma sarà importante per lui riprendere le gare, dopo la convalescenza per l'intervento al polso.
Gli altri italiani al Johnnie Walker Championship at Gleneagles 2012 non sono andati bene, Emanuele Canonica (vincitore del torneo nel 2005), Lorenzo Gagli, Andrea Pavan e Federico Colombo non hanno passato il taglio.
Ma il Johnnie Walker Championship at Gleneagles 2012 era anche l'ultimo gara per definire la composizione del Team Europa per la Ryder Cup. Tre giocatori erano particolarmente attesi dal capitano Jose Maria Olazabal: Nicolas Colsaerts, David Lynn e Rafael Cabrera-Bello, nessuno dei tre ha esaltato in questo torneo. Domani a Gleaneagles ci sarà la conferenza stampa di presentazione del Team Europa, il capitano Jose Maria Olazabal con i quattro vice-capitani, Thomas Bjorn, Darren Clarke, Paul McGinley e Miguel Angel Jimenez, sveleranno la lista dei giocatori completa delle due wild card che saranno decise questa notte.