© Warren Little/Getty Images

Marco Crespi al South African Open Championship il 24 novembre 2013

Rafael Cabrera Bello ha preso il comando del torneo di golf Commercial Bank Qatar Masters 2014 al termine della seconda giornata di gara e trentasei buche giocate. Lo spagnolo è al primo posto della classifica con lo score di 131 colpi, tredici sotto il par, ottenuti con un primo giro in 66 colpi e un secondo in 65 colpi.

Rafael Cabrera Bello è in vantaggio di due colpi sul sudafricano George Coetzee, in seconda posizione con 133 colpi (64-69). Poi troviamo in classifica gli inglesi Steve Webster (65-69) e Matthew Baldwin (68-664), e lo svedese Johan Carlsson (69-65), con il punteggio di 134 colpi, dieci sotto il par.

In sesta posizione, con 135 colpi (-9), nella classifica del Commercial Bank Qatar Masters 2014 ci sono il sudafricano Thomas Aiken (67-68), il francese Romain Wattel (67-68), il finlandese Mikko Ilonen (68-67) e l’inglese Tom Lewis (68-67).

Decima posizione con 136 colpi (-8) per il sudafricano Branden Grace (67-69), per l’inglese Anthony Wall (70-66) e l’americano John Daly (67-69).

Sergio Garcia è 23esimo con il punteggio di 138 colpi (71-67), Henrik Stenson con 139 colpi (68-71) è 28esimo, Martin Kaymer140 colpi (70-70) segue in 39esima posizione di classifica. Luke Donald (72-69) e Jason Dufner (70-71) con 141 colpi sono 45esimi, tre colpi sotto il par.

45esimo posto della classifica anche per Marco Crespi che passa il taglio con lo score di -3 con un totale di 141 colpi. Marco Crespi sta giocando un buon torneo, attento a non esagerare nei colpi, infatti i suoi score di 70 colpi nella prima giornata e 71 colpi sulle seconde diciotto buche sono stati ottenuti con molti par, un bogey nella giornata di mercoledi e due bogey oggi.

Il taglio del torneo di golf Commercial Bank Qatar Masters 2014 è stato deciso allo score di -1, rimangono in campo 76 giocatori con almeno questo punteggio, tra loro anche il capitano della Ryder Cup 2014 per il Team Europa Paul McGinley che ha realizzato 143 colpi (73-70), un colpo sotto il par.

Eliminati gli altri due italiani che erano in Qatar per il torneo, Edoardo Molinari esce con il punteggio di 145 colpi (+1/74-71), Andrea Pavan ha realizzato 147 colpi (+3/72-75).

Lasciano la gara di golf Commercial Bank Qatar Masters 2014 anche Thomas Bjorn (145 colpi/+1) e Pablo Larrazabal (147 colpi/+3).

Miglior punteggio di giornata: 65 colpi per Rafael Cabrera Bello e Johan Carlsson

Peggior punteggio di giornata: 80 colpi per Jbe Kruger e John Parry

I tee time di venerdi 24 gennaio (ora locale + 2 ore rispetto all'Italia):

ore 08:43 dal tee della buca 1 Marco Crespi, Adrien Saddier

ore 12:11 dal tee della buca 1 Johan Carlsson, Steve Webster

ore 12:20 dal tee della buca 1 Rafael Cabrera Bello, George Coetzee

La presentazione del Commercial Bank Qatar Masters 2014 di golf

Le prime diciotto buche al Commercial Bank Qatar Masters 2014 di golf