© Richard Heathcote/Getty Images

Renato Paratore alla buca 18 dell’Alfred Dunhill Championship

La stagione di golf 2015 è cominciata in Sud Africa con il primo torneo della stagione aperto a tutti i giocatori dell’European Tour l’Alfred Dunhill Championship. Il primo vincitore è il sudafricano Branden Grace che ha conquistato la vittoria con lo score di 268 colpi, 20 sotto il par, davanti al connazionale Louis Oosthuizen, 275 colpi -13.

Al terzo posto della classifica dell’Alfred Dunhill Championship si è piazzato l’inglese Andrew Johnston con 277 colpi, quarta posizione per l’inglese Danny Willett e il sudafricano Trevor Fisher Jr, 278 colpi.

Francesco Molinari ha cominciato la stagione con una buona prima gara e chiuso il torneo in sesta posizione con 279 colpi, -9. Dopo le prime trentasei buche Francesco Molinari si trovava in seconda posizione di classifica con 133 colpi, 68 sulle prime diciotto buche e 65 colpi sulle seconde diciotto. Nella terza giornata di gara Francesco ha giocato due sotto il par, 70 colpi ed è sceso al quarto posto, purtroppo nell’ultimo giro dell’Alfred Dunhill Championship Francesco Molinari ha perso altre due posizioni per il giro in 76 colpi, +4, due doppi bogey sulle prime nove buche e 33 put sul giro.

Buon torneo anche per il debuttante nell’European Tour, Renato Paratore. Il giovane giocatore del Parco di Roma Golf Club ha compiuto 18 anni domenica 14 dicembre e nella sua prima gara ufficiale ha passato il taglio e si è piazzato 26esimo con 285 colpi, -3. Renato ha cominciato con un giro in 73 colpi, +1, poi ha giocato molto bene il secondo giro in 68 colpi, e ha continuato con il par, 72 colpi, nel terzo e quarto giro.

Alessandro Tadini si è piazzato 58esimo, 293 colpi, +5. Gli score di Alessandro sono stati 73 colpi nel primo giro, un ottimo 68 colpi sulle seconde diciotto buche, poi un brutto giro in 78 colpi, +6, e le ultime diciotto buche in 74 colpi. +2.

Fuori dal taglio il quarto giocatore italiano, Andrea Pavan.

L'Alfred Dunhill Championship è un torneo dell'European Tour di golf valido per la Race to Dubai 2014, che si gioca in Sud Africa, dal 2004 il campo di gara è il Leopard Creek Country Club, a Malelane una città a nord-est del Paese, all'inizio della Riserva del Kruger Park, vicino ai confini con il Mozambico e lo Swaziland, 400 chilometri da Johannesburg.

La classifica della Race to Dubai 2015 non vede però al primo posto Branden Grace perché la scorsa settimana si è giocato un torneo a inviti solo per 30 giocatori: il Nedbank Golf Challenge, in Sud Africa al Gary Player Country Club, con un importante montepremi. La vittoria è andata a Danny Willett che in questo modo è in prima posizione nella Race to Dubai 2015.