Non paragonatelo a un laptop, almeno non in presenza dei progettisti che faticano anche a vederlo come un Pc. Chiamatelo semplicemente Chromebook. Si tratta del nuovo dispositivo realizzato da Google Chrome, un computer realizzato e ottimizzato per il Web. Mountain View punta su un dato: ormai trascorriamo la maggior parte del tempo su Internet; allora perché non creare un oggetto che sfrutti al meglio le potenzialità della rete senza essere caricato da programmi che si possono utilizzare sul Web. I Chromebook, disponibili in due modelli (uno presentato da Acer e un altro da Samsung) si avviano in 8 secondi e si riattivano all'istante, sono realizzati per sfruttare al meglio la connessione delle tecnologie Wi-Fi e 3G*.
Al momento Chromebook supporta milioni di applicazioni web: fogli di calcolo, a editor di foto ai giochi (in pratica tutti i servizi offerti da Google). Non servono Cd di installazione: tutto viene installato e aggiornato direttamente dalla Rete e, attraverso la potenza di Html5, molte applicazioni continuano a funzionare anche in quei rari momenti in cui non si è connesso. Si può lavorare su qualsiasi Chromebook (anche quello di un amico o collega) attraverso il proprio account Google dove tutte le applicazioni, impostazioni e documenti sono memorizzati in modo sicuro nella cloud, ma si può lavorare anche come utenti anonimi. Il vantaggio di non avere nulla di installato permette che, in caso di smarrimento o rottura del comuputer, è sufficiente eseguire l'accesso su un altro Chromebook per rimetterti subito al lavoro.
Il Chromebook migliora costantemente con il passare del tempo: esegue l'aggiornamento automaticamente non appena lo si accende e tutte le applicazioni sono sempre aggiornate e la versione più aggiornata del sistema operativo viene scaricata in modo automatico. Ovviamente, avere tutto salvato in un contenitore online protetto solo da una password comporta qualche preoccupazione sulla privacy degli utenti, ma da Mountain View assicurano che i Chromebook utilizzano il primo sistema operativo progettato da zero per garantire protezione dalla costante minaccia di malware e virus. Impiegano il principio della ''defense in depth'' (difesa in profondità) per garantire più livelli di protezione, inclusi il sandboxing, la crittografia dei dati e l'avvio verificato.

La scheda tecnica del Chromebook Acer

La scheda tecnica del Chromebook Samsung

*La rete wireless si utilizza in base ai termini e condizioni del provider. I modelli 3G includono una scheda Sim con 3 GB di traffico gratuito forniti da 3 Italia, così puoi restare connesso mentre sei a casa e quando sei in giro.