Amazon: via libera per la consegna con i droni

Un ulteriore passo avanti verso i servizi di consegna via drone è stato fatto da Amazon. Attraverso Amazon Prime Air, la società di Jeff Bezos ha ottenuto dalla Federal Administration Aviation americana la certificazione di “vettore aereo”, che consentirà alla multinazionale di e-commerce di avviare in via sperimentale il servizio di consegna aerea negli Stati Uniti attraverso droni, che voleranno a bassa quota, controllati da una centrale remota.

"Continueremo a sviluppare e perfezionare la nostra tecnologia per integrare completamente i droni di consegna nello spazio aereo e lavoreremo a stretto contatto con la Faa e altri enti regolatori di tutto il mondo per realizzare la nostra visione di consegna in 30 minuti", ha dichiarato David Carbon, vice presidente di Prime Air.