Aziende italiane più innovative di quelli inglesi? Non quando si parla di short movies natalizi, veicolo sempre più utilizzato dalle più grandi multinazionali per augurare buon anno ai proprio clienti e diffondere viralmente il proprio brand. È quanto evidenziato dall’analisi di Reputation Manager sugli spot di Natale 2014 più visti online.
Quest’anno, l’adv più visto su Internet è stato quello proposto dai magazzini John Lewis, che racconta la romantica amicizia tra un bambino e il suo pinguino immaginario; seguito da un altro “spot opera d’arte”: quello dei supermercati Sainsbury, che, in collaborazione con la Royal British Legion, scelgono la chiave storica della prima guerra mondiale per ricordare l’armistizio di Natale tra inglesi e tedeschi.

I più visti 

Scorrendo la classifica troviamo i video di PooPourry, Burberry, Budweiser, Sky, Walmart, Philips, Glade e Victoria’s Secret. L’unico video in italiano è quello di Ikea, che si piazza però al 14 posto con 1,4 milioni di visualizzazioni, 33 like e 7 commenti. “I brand italiani sono ancora piuttosto fermi da questo punto di vista”, commenta Andrea Barchiesi, Ceo di Reputation Manager, spesso non hanno neanche un canale ufficiale su YouTube e non sfruttano quindi in partenza un canale e un genere di comunicazione che potrebbe essere molto virale, come sperimentato con successo dagli stranieri”.