È Ferrero (con un punteggio di 81,68 su 100), seguita da Bmw (81,19) e Barilla (81,16), l’azienda che guida la classifica delle società con la migliore reputazione in Italia. Questo l’esito dell’annuale indagine Reputation Pulse 2011 , realizzata da Reputation Institute in partnership con Doxa. Oltre 120 le aziende operanti nel Bel Paese prese in esame, più di 3 mila gli intervistati. Ottime posizioni anche per altre imprese dell’automotive: Volkswagen si è classificata quarta, mentre Mercedes Benz ha conquistato il sesto posto. Nella top ten anche Armani (quinto), Hewlett-Packard (settima), Luxottica (ottava), Costa Crociere (nona) e Ikea (decima). A distinguersi per il maggiore aumento del suo Pulse score rispetto al 2010 Alitalia che cresce di +12.8 punti. Seguono Intesa Sanpaolo (+7.1) e Unipol (+6.5). Mediaset (-10.7) insieme a Lottomatica (-10.6) e Mediolanum (-10.2) registrano, invece, le maggiori perdite di reputazione, con un calo di circa 10 punti rispetto al 2010.

Reputation pulse 2011 - Italia: la classifica
1 Ferrero 81,7 11 Prada 75
2 Bmw 81,2 12 Ford 74,9
3 Barilla 81,1 13 Grimaldi Navigazione 74,4
4 Volkswagen 79,1 14 Artsana 74,1
5 Giorgio Armani 78,9 15 Coop 73,5
6 Mercedes Benz 78,9 16 Piaggio 73
7 Hewlett-Packard 76, 17 Pirelli 72,5
8 Luxottica 75,6 18 Benetton 72,4
9 Costa Crociere 75,5 19 Delonghi 72,3
10 Ikea 75 20 Nestlè 71,9