Deloitte Italia supera il miliardo di fatturato e guarda al Sud Italia

Prosegue il trend positivo in Italia del network Deloitte sia in termini di ricavi sia di assunzioni. Nel nostro Paese il gruppo ha registrato ricavi pari a circa 1.070 milioni di euro per l’anno fiscale 2022 (con termine 1 maggio 2022), in crescita del 20% rispetto all’esercizio precedente. 

Deloitte Italia oggi conta circa 11 mila persone su 24 sedi dislocate su tutto il territorio nazionale. Complessivamente, nell’anno fiscale chiuso a maggio 2022 Deloitte in Italia ha assunto circa 4 mila persone e prevede di assumerne altre 3.500 entro maggio 2023. Di questi, 1.500 ingressi sono previsti nella nuova sede di Bari. Con questo Hub, Deloitte darà a tanti giovani talenti la possibilità di lavorare e maturare nuove competenze. Alla base di questa progettualità, dunque, l’obiettivo ambizioso di attrarre nuovi investimenti, sfruttare pienamente le potenzialità del Mezzogiorno e instaurare una collaborazione sinergica con Università e altre realtà di eccellenza. In generale, i profili ricercati nei prossimi mesi, sia junior che senior, saranno principalmente di ambito tecnico-scientifico. Inoltre, proseguiranno in maniera significativa le ricerche anche in ambito economico, contabile, nonché amministrativo fiscale e giuridico.

L’anno fiscale appena concluso è stato un anno importante per Deloitte. Sono stati annunciati i nuovi headquarter di Milano e Roma: si tratterà di nuovi edifici a emissioni zero rispettivamente in Corso Italia e in via Vittorio Veneto. Inoltre, le società del network hanno compiuto il passaggio a Società Benefit, inserendo nei propri statuti l’impegno a “perseguire, nell’esercizio della propria attività economica, una o più finalità di beneficio comune ed operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti delle persone, del territorio e dell’ambiente”.