Amazon investe in Cmc Machinery, azienda umbra di packaging 3D

Foto dalla pagina Facebook di Cmc Machinery

Cmc Machinery, realtà umbra operante a livello internazionale nell’automazione del packaging 3D, ha annunciato un investimento di minoranza nell’azienda da parte di Amazon tramite il Climate Pledge Fund. La partecipazione di maggioranza in Cmc, si precisa in una nota, continuerà a essere detenuta da KKR, società di investimento che, attraverso il KKR Globall Impact Fund, ha investito un anno fa in Cmc insieme alla famiglia fondatrice.

Fondata nel 1980 da Giuseppe Ponti, attuale presidente, e dalla famiglia Ponti, Cmc offre servizi di packaging on demand, logistica, mailing e grafica, concentrandosi essenzialmente sul settore dell’e-commerce. L’azienda conta oltre 400 dipendenti e clienti in oltre 30 paesi, tra cui Italia, Olanda, Germania, Francia, Regno Unito e Stati Uniti, oltre a un network di distributori internazionali.

Il Climate Pledge Fund di Amazon è un fondo che investe in aziende impegnate nello sviluppo di tecnologie sostenibili e per la decarbonizzazione, utili per accelerare il percorso di Amazon per raggiungere gli obiettivi del Climate Pledge, co-fondato nel 2019 per sottolineare il proprio impegno nel costruire un business sostenibile per i propri clienti e per il pianeta. Nel quadro del Climate Pledge, Amazon si è impegnata a raggiungere le zero emissioni nette di CO2 in tutte le sue attività entro il 2040. Questo programma di investimenti ad hoc è stato lanciato nel 2020, con un finanziamento iniziale di 2 miliardi di dollari.