Il varo ufficiale avverrà solo quest’autunno, ma intanto il Rainbow Warrior III, la nuova nave che porterà le battaglie di Greenpeace sui mari di tutto il mondo, ha già toccato l’acqua. Lo scorso luglio è stata infatti calata in mare presso i cantieri Fessmar Shipyard di Berne, in Germania. Il Rainbow Warrior III è il connubio perfetto degli elementi su cui poggia la disciplina della Green economy: ecosostenibilità e condivisione. Se è facile intuire che la nave è un mezzo concepito per solcare i mari limitando al massimo il consumo di carburante, ed è dotata di un avanzatissimo sistema di controllo per evitare la dispersione di inquinanti nell’acqua, forse non tutti sanno che è stata costruita mobilitando attivisti, sostenitori e simpatizzanti attraverso il web. Sul sito Anewwarrior.greenpeace.org è infatti possibile contribuire alla realizzazione della nave acquistandone pezzo per pezzo gli elementi che la compongono. Al momento la costruzione è al 53%.