© Davide Bertoli/Flickr

Quattro veicoli elettrici del Centro agroalimentare di Bologna (Caab) trasporteranno le derrate alimentari al mercato delle Erbe utilizzando l’impianto fotovoltaico dell’ente – tra i più grandi d’Europa con 100 mila mq di estensione e circa 44 mila pannelli solari. Il trasporto alimentare a zero emissioni sarà attivo da settembre.
«In fondo è un’idea semplice: abbiamo un surplus di energia e cerchiamo di usarlo in modo sostenibile», spiega il presidente del Caab, Andrea Segre. L’iniziativa, come rileva l’assessore alla mobilità di Bologna, Andrea Colombo, ha un obiettivo ambizioso: «Miriamo anche a un uso più razionale del trasporto merci, facendo massa critica tra i commercianti per risparmiare su viaggi ed energia».